manicure Epifania + tutorial calamita a stella essence

Non so voi ma a me l’Epifania (o la Befana che dir si voglia) mette sempre un po’ di tristezza: le vacanze di Natale finiscono, si smontano albero e presepe,  il giorno dopo si torna alle lezioni…
Per onorare degnamente questa festa troppo spesso passata in cavalleria ho approfittato degli ultimi sprazzi di tempo libero e ho creato questa manicure non troppo appariscente (già salto all’occhio perché lavoro in un ambiente  maschile al 99%  e se comincio a istoriarmi tutte le unghie finisce che mi ricordano come “quella con le unghie disegnate”). Solo due unghie sono infatti decorate, il resto è un banalissimo tinta unita. Il motivo è la stella cometa che ha guidato i tre Re Magi.

IMG_7156_crop

Per realizzare la manicure di base ho utlilizzato un bellissimo smalto magnetizzabile, lo SpellBound 06 di Essence,
usato in combinazione con il magnete a stella della stessa marca.
Una volta ottenuto il pattern stellato sull’unghia anulare sinistra, ho dipinto la coda della cometa con un dorato ad alta coprenza, l‘820 The winner takes it all/Champion en or della Maybelline, trovato in offerta a un prezzo stracciatissimo (2.72 E) e del quale devo fare una recensione visto che lo adoro, e con un giallo sole della Deborah, 60 Sun Power ho sottolineato i raggi della stella e aggiunto ulteriori dettagli alla coda.

luce artificiale

SpellBound o6 Essence, luce artificiale


Niente da dire sullo smalto della base: è un blu di Prussia molto intenso dalla finitura shimmer e anche se ci vogliono più passate per avere la massima coprenza si stende benissimo e penso proprio che lo utilizzerò molto anche “nature”.
Certo che magnetizzato ha tutto un altro effetto (le particelle acquistano un bellissimo color cobalto intenso) ma ecco che arriviamo  alle note dolenti: se lo smalto infatti è consigliabile, la calamita non proprio.

Il magnete è curvo e allungato,  montato su un ditale (DUH).  Molte ragazze si sono lamentate della sua difficoltà di utilizzo e mi accodo perché ho notato che  farci una manicure decente diventa una puntata alla roulette:  data la forma per niente ergonomica a volte il magnete tocca la  superficie dell’unghia quindi ciao core, altre il pattern è storto, altre volte uno muove leggermente il dito e il motivo a stella non appare molto definito. Potete vedere dei risultati qui sotto, come vedete lo smalto nell’indice è proprio rovinato dal contatto con il magnete.😦

IMG_7152_crop

Spellbound magnetizzato, luce solare diretta

Personalmente ho le unghie  raso polpastrello e molto curve  sul piano trasversale quindi parto già svantaggiata, ma finora il metodo che mi ha dato i migliori risultati è quello che consiste nel:

1 calzare il ditale sull’anulare  della mano opposta (nel mio caso è quello meno traballante)
2 appoggiare il dito da decorare (mi raccomando lo smalto dev’essere ancora liquido!) sulla linguetta controllando che sia al centro
3 calare il ditale  sull’unghia e se necessario, premere la punta del ditale sulla falange del dito che si sta decorando per darsi stabilità.

spiegons

Se si ha un po’ di pazienza dopo un processo di prove ed errori si possono ottenere bellissimi risultati, quindi tutto sommato questo magnete non è da disprezzare anche se a parer mio l’ergonomicità  dovrebbe essere assolutamente rivista,  magari pensando anche a noi stenterelle. Voi vi siete trovate bene? avete altri colori magnetizzabili da consigliarmi?

3 thoughts on “manicure Epifania + tutorial calamita a stella essence

  1. Pingback: Chocolate nails 2- e mo’ ci riprovo! | Una stanza tutta per me

  2. Pingback: Blue Velvet – recensione e manicure con Opi Ink Suede | Una stanza tutta per me

  3. Pingback: I miei smalti per il Natale: The Winner takes it all Maybelline – My Christmas picks: Maybelline in The Winner takes it all | Una stanza tutta per me

Di' la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...