Essence Gel Tint in Deep Red: review

Hiya!
Yesterday while I was checking stuff in my stash (namely, sharpening pencils, checking expiry dates and so on) I noticed I still didn’t review a lip tint, which I purchased this summer. I used it then I left it apart because I didnt’ like it at all, so now I decided to give it a second chance and retry it.

Ciao a tutti!!
L’altro ieri stavo ordinando il mio beauty case, operazione che consiste nel temperare le matite, controllare lo stato dei prodotti e vedere se c’è qualcosa che non ho ancora recensito (lol) e in effetti ho trovato una tinta gel per labbra della Essence che avevo lasciato lì a vegetare dopo l’acquisto, quest’estate. L’ho riprovata per recensirla e beh, c’era un motivo se l’ho lasciata da parte, perché é proprio un “prodotto NCS!!” (Non Ci Siamo!!!! – leggere con marcato accento da bauscia milanès XD)

essence gel tint


It’s Essence Gel Tint in 02 Deep Red. Gel Tint comes in four different shades: a fuchsia, an orangy red, a regular red and this, a gorgeous berry red: it really looks great, like a cherry jello. I bought it impulsively because of a nice packaging coupled with a cheap price (2.49 E), but in the end it was an utter disappointment.


Si tratta del Gel Tint, il rossetto in gel della Essence, nella colorazione 2, Deep Red.  Ce ne sono 4 tonalità, una aranciata, una fuchsia, un rosso vivo e questo, il più scuro di tutti, un bellissimo color amarena. A vederlo così sembra una gran cosa, con quell’accattivante effetto “gelatina di frutta”. Acquistato senza troppa meditazione a causa del packaging e del suo prezzo abbordabile (2.49 E), in realtà si è rivelato una sòla completa.

I must say putting makeup on lips is quite a challenge for me. Yes, they’re full, but they’re also asymmetrical, pale and with no natural contour at all. So I usually prefer doing my makeup on eyes only. Maybe I fail getting good results from this tint because I’m not a pout expert? Maybe. Anyway, on this premises I’d never recommend this product to another person with really pale or problem lips as mine.

Ora mi sento di fare una doverosa premessa: truccarmi la bocca per me è sempre  molto critico. Pur essendo piuttosto carnose le mie labbra sono comunque asimmetriche, pallidissime e senza un contorno ben definito. Quindi finisco spesso per truccarmi solo gli occhi, e probabilmente non sono un granché nel trucco di quest’area; per caso la mia incapacità nell’usare correttamente questo prodotto dipende anche da questo? Non saprei, di certo non è qualcosa che raccomanderei per chi come me ha le labbra molto chiare o comunque problematiche.

The tip is in form of a little spatula, fitting to the lips’ profile. I used it both ways, especially for defining contours. The texture is nice, is a fresh water-based gel, with a delicious raspberry smell. It tastes delicious, too, like a sugary fruit jam, and I read in some reviews that saccharin is in fact listed among the ingredients. These are the only perks I can find for this product. Seriously. It looks great (when in the tube), it smells great and tastes great. But unfortunately this doesn’t suffice : (

essence gel tint swatch

L’applicatore ha una forma abbastanza particolare, è a paletta, con i lati sagomati per meglio adeguarsi al profilo delle labbra. Io lo ho usato di piatto, e di taglio per definire i contorni. La consistenza in sé è molto piacevole, è effettivamente un gel molto fresco, essendo a base d’acqua, con un delizioso odore di lamponi. Oltretutto ha anche un buon sapore zuccherino, e in effetti varie recensioni in rete evidenziano la presenza di saccarina nell’INCI. Qui finiscono i lati positivi di questa tinta.

This was the enthusiastic description of Gel Tint that Essence did when introducing it in the permanent collection:

jelly lips! the innovative water-based, jelly formula lightly tints your lips for hours. the specially shaped applicator with a double-ended color reservoir ensures an easy and accurate application. intensive, long-lasting colors attract attention to your lips!

Nice, innit? So bad it should say “stains unevenly” instead of “tints”! This product, at least on my lips, is patchy and mottled; it dries unevenly on the lips border and center so I look like somebody who has just eaten a strawberry and didn’t bother to wipe her mouth. Watch for yourself:

essence lip tint 1 passata

Deep Red – Flashlight

essence gel tint

Deep Red – Sunlinght

Il prodotto è stato inserito questa primavera nella linea permanente con la seguente altisonante descrizione:

Lucidalabbra in gel: finalmente in gel! l’innovativa formula in gel a base acquosa colora le tue labbra sempre più a lungo. lo speciale applicatore, con serbatoio di colore, assicura una applicazione semplice e ben definita. le labbra non potranno più fare a meno di questi quattro incredibili colori: rosso, rosso bruno, rosa e albicocca!

Sarebbe tutto molto bello se non che si sono dimenticati di aggiungere la locuzione “a chiazze” tra “colora” e “le tue labbra” ! Sì perché questo prodotto, perlomeno sulla mia bocca, lascia un orribile effetto a chiazze, asciugandosi solo ai bordi e resistendo al centro delle labbra, con l’effetto “ho mangiato una fragola e non mi sono pulita la bocca”. Vedere per credere:

essence lip tint 1 passata

Deep red – flash

essence gel tint

Deep red- luce naturale

I told myself that maybe things would be better if I moisturized prior to applying the tint (and anyway, I didn’t have dehydrated lips), so I put on a layer of my favourite lip balm, Quattro burri by L’Erbolario. I noticed a slight improvement since the color was more vibrant, anyways when the tint started to dry I noticed the tint emulsionated on the balm and pigments had grouped in dots, so I looked like having measles on my lips. Gross!

gel tint deep red lucidalabbra

Ho pensato che forse il problema era che le labbra non fossero abbastanza idratate (cosa che comunque non era) e quindi ho provato a metterlo sopra uno strato del mio lucidalabbra abituale, il famoso Quattro burri de l’Erbolario. Questa volta il colore sembrava essere molto più intenso, tuttvia l’effetto dopo qualche istante era ancora più brutto. Siccome il gel è acquoso e il lucidalabbra grasso, il tutto si è come emulsionato e il pigmento si è concentrato in pallini: sembrava quasi che io avessi delle pustole di morbillo sulle labbra. Bleah.

Essence recommends to layer it twice or more in order to get a fuller color, but unfortunately a transparent jelly but yet very pigmented tint makes very hard applying it evenly, without color streaks everywhere. As for the texture, I don’t like when lip gloss is too sticky or gooey, so this product is a nice alternative, as it’s light and water based, the problem is it takes ages to dry and you have wet lips even several minutes from applying.
Quelli della Essence lo raccomandano usato in più passate se si vuole avere un effetto più pieno, purtroppo la consistenza trasparente e molto pigmentata rende molto difficile stendere il gel senza lasciare strisciate di colore bruttissime, soprattutto nei contorni. Io poi non amo per niente i gloss troppo appiccicaticci e che sembrano non asciugarsi mai, e speravo di trovare una buona alternativa in questo prodotto, ma forse è anche peggio, perché le labbra rimangono proprio bagnate anche svariati minuti dopo l’applicazione.

Things went slightly better when I put it over my favourite nude lipstick, which I already used on new year’s eve: the color is intense and finally is a deep red as the name tells. Again, after some minutes, I still had that patchy look yet my lips were still wet.

essence gel tint review
Decisa a dare un’altra chance a questo prodotto, l’ho applicato sul mio rossetto nude di fiducia (che avete visto già nel trucco di Capodanno): il colore è pieno e lucido e finalmente è davvero il rosso intenso che prometteva il nome. Tuttavia dopo qualche minuto le mie labbra erano ancora bagnate e avevano cominciato a comparire le solite macchie colorate! GRRRRR!

I did swatch Essence Gel Tint on the back of my hand and it was way nicer: it dried (even though after 30 minutes at least) evenly, leaving a nice rosy stain with no streaks or dots. I hate throwing products if not completely or reasonably empty, so I think I’ll give Gel Tint a second chance as a gel blush. I’ve no patience enough to keep my mouth still for half an hour waiting for a lip stain to dry in patches! Again, I wouldn’t recommend it to you, if you want something that tastes like raspberry and smells like raspberry for sloppily staining your lips you can go for raspberry jam, which is also cheaper ; )

essence gel tint blush

Facendo lo swatch sulla mano questa tinta però s’è comportata molto meglio: s’è asciugata (sempre dopo mezz’oretta, capiamoci) uniformemente, lasciando un alone rosa scuro senza macchie o punti più pigmentati. Penso quindi che proverò a dare una seconda chance a questo prodotto come blush in gel per le gote, ma proprio perché ormai ho comprato il tubetto e detesto buttar via contenitori pieni. Non ho proprio la pazienza di tenere le mie labbra mummificate ad aspettare che una tinta si asciughi, per di più a chiazze! Il mio verdetto? Bocciatissimo! Con un euro in meno vi comprate un barattolo di marmellata di lamponi, che è più buono, dura di più e vi dà lo stesso identico effetto ; )

Di' la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...