Manicure per l’Epifania (Water marble sperimentale) – Experiment: water marble star!

Nella notte di Natale, Babbo Natale porta i doni a tutti i bambini del mondo, ma i bambini più fortunati sono quelli italiani, perché in Italia nella notte dell’Epifania ricevono degli altri doni. Li porta loro la Befana, una vecchina che vola di casa in casa a cavallo di una scopa.
“La Freccia Azzurra”

Hiya!

Tomorrow will be Epiphany. Traditionally this means, at least in Italy, that holidays are over, back to school! I love the Befana, who is a popular character in Italy (an old woman /witch riding a broom  who represents Epiphany and fills good kids stockings with toys and treats, and bad kids’ with coal) and I think it’s a quite neglected festivity.

Befana from the popular animated film “How the Toys Saved Christmas”

Ciao a tutti!

Eggià, domani è l’Epifania. Di solito questo significa, perlomeno in Italia, che le vacanze scolastiche sono finite e che si torna sui banchi. Io amo tanto la figura della Befana, e penso sempre che si festeggi troppo poco, anche perché forse c’è un po’ di malinconia (l’Epifania tutte le feste porta via – ohoho come sono origgginale)

La Befana by Silvia Ziche

Even though I love the italian feminine counterpart of Santa, I decided to do a reprise of my very first nail art posted here on this blog, which is the Comet star nail art on a blue background. I’m very fond of that design, even it’s  a bit sloppy, and I’m happy of all the visits I’m getting in this period!
Anche se io AMO la Befana, ho deciso comunque di fare una riedizione della mia primissima nail art su questo blog, ovvero, la nail art con stella cometa su fondo blu. Sono affezionata a quella nail art anche se è un po’ ciompa, proprio  perché è la prima che ho condiviso, e sono anche molto contenta di tutto il traffico che sto ricevendo in questi giorni!

Lately I fell in love with water marbling, and I wondered if I could draw simple shapes on water. I started thinking to a bicolor star on the same blue background I used before, an accent nail. And I succeded (quite).
Ultimamente sono fissata con il water marble e mi sono chiesta se potevo disegnarci, oltre che ai ghirigori, anche forme semplici e circoscritte. Ho cominciato a pensare a come sarebbe stata la mia nail art dell’Epifania: una semplicissima stella cometa su sfondo blu realizzata con la tecnica water marble. Ci sono riuscita, più o meno!

1 You need a yellow and an orange nail polish, a transparent base, a toothpick, a plastic cup filled with room-temperature water (I live in an area where water is not so hard, but if you know your tap water is highly mineralized, go for the distilled version).

occorrente water marble

1 Occorrente: smalto giallo e arancione, base trasparente, stuzzicadenti e un bicchiere di carta pieno d’acqua a temperatura ambiente (nella mia zona l’acqua è abbastanza dolce, ma se sapete che da voi l’acqua è calcarea utilizzate quella distillata, dicono sia meglio)

2 Put 1-2 drops of the transparent base in the middle of the cup. Wait 20-30 seconds for the base to spread and dry. The base will prevent the star design to spread on the water surface, so waiting is crucial.

transparent base nailpolish
2 Posate una o due gocce della base trasparente sul pelo dell’acqua. Aspettate 20- 30 secondi in modo che lo smalto si espanda e si secchi a mo’ di pellicola. E’ molto importante che aspettiate perché la base circoscriverà la stella impedendo allo smalto colorato di espandersi troppo.
3 Now put a drop of the yellow color in the center of the cup. Don’t be too liberal, you don’t want it to spread too much, even if the base should block it.

smalto giallo
3 Versate una goccia del giallo al centro della base. Non esagerate con lo smalto , è meglio che non si espanda troppo (anche se la base dovrebbe evitare che questo accada.

4 Put a drop of the orange color in the middle of the yellow area, wait it to spread it a bit and then start to draw the spikes with the help of the toothpick. Start from the very center of the circle towards the exterior until you have it done. If it’s necessary, adjust the shapes of the angles with the toothpick.

water marble star
4 Versate una goccia dello smalto arancione al centro, aspettate che si espanda un pochino e poi cominciate a tracciare le punte della stella, spostando il colore con lo stuzzicadenti dal centro e arrivando ai margini. Potrebbe esserci il bisogno di aggiustare la forma della stella, basta sempre aiutarsi con lo stuzzicadenti.

5 Now dive the finger into the water cup as you would for a regular water marble mani. The difference here is you don’t have to remove the excess polish with the toothpick, because it’s already solid in form of a film, and this would screw the star design. Let it stick gently on your finger. The nice thing is you don’t have the need for use scotch tape as the nail polish is clear and easily removable! Allow to dry, even 10 minutes, because color is really concentrated.

water marble star

5 Ora mettete l’unghia sulla stella come fareste con una water marble classica. L’unica differenza è che NON dovete rimuovere l’eccesso di smalto trasparente con lo stuzzicadenti perché è già in pellicola, e toccandolo storcereste la stella mandando tutto a ramengo. Appoggiate l’unghia, poi delicatamente immergete tutto il dito finché la pellicola trasparente si avvolge intorno al vostro dito. La cosa bella è che manco dovete usare lo scotch, visto che lo smalto trasparente è super facile da pulire! Aspettate almeno 10 minuti, il colore è molto concentrato e ha bisogno di tempo per asciugarsi.

water marble christmas star

I didn’t like the final effect, so I grabbed the acetone bottle and erased ALL from my nail. Then after one hour I decided to go for a new version. The version you see here is a bicolor star, in fact I started drawing spikes from the first circle, and if you go for this variant you must be very calm and patient as the transparent base doesn’t quite help. But you can do this also! As my beloved Spellbound is nearly empty,  I decided to wear a transparent nail polish on the other fingers. I hate that polish and I seldom use as it takes ages for drying.

nail art epifania

Devo dire la verità, alla fine non mi piaceva l’effetto con il cerchio intorno alla stella, quindi  ho rifatto tutto, cancellando anche le altre unghie dal nervoso. Poi sono tornata a più miti consigli… la versione finale che vedete qui, infatti è una stella bicolore ottenuta creando le punte a partire dal cerchio giallo. E’molto difficile ottenerla alla prima in quanto lo smalto trasparente blocca la macchia gialla, ma con un po’ di pazienza io ci sono riuscita!
Siccome il mio adorato Spellbound sta quasi finendo, ho impiegato sulle altre unghie un colore della Joelle molto trasparente che uso raramente in quanto ha un tempo di asciugatura geologico.

star water marble nail art

water marble star.nail art

Spero che vi piaccia e… Auguri!!

List of used products
Lista dei prodotti usati:

Deborah nail creator 2 in 1, base
Deborah Pret à porter Sun Power
Sinful colors Anemone
Essence Magnetic Polish, Spellbound
Joelle no. 72

5 thoughts on “Manicure per l’Epifania (Water marble sperimentale) – Experiment: water marble star!

  1. Accidenti… in effetti la seconda stella è proprio bella!
    Io non mi sono mai azzardata a provare il water marble ma debbo dire che il tuo tutorial mi invoglia non poco!🙂

Di' la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...