Milan haul and NOTD – cosa ho comprato a Milano + NOTD

Hiya!

Saturday I met  for the first time my friend Claire. We both agreed to meet in Milan, as it’s halfway between our hometowns and it’s a city full of nice places to see and shop in. I couldn’t wait to see her in person after so many years chatting online! I was wearing a plaid accent manicure and I was really satisfied of it, even if the lines are quite sloppy, because it was the first time I used acrylic colors instead of nailpolish.

tartan nails
Ciao!

Sabato ho incontrato per la prima volta  dal vivo Claire, non ne vedevo l’ora dopo tanti anni di amicizia online! Ci siamo incontrate a Milano  non solo perché è praticamente a metà strada, ma anche perché è sicuramente  più movimentata delle nostre piccole città di origine, e poi se ci scappava un po’ di shopping ancora meglio, vista la stagione dei saldi. Per l’occasione sfoggiavo una accent a motivo tartan, se penso che è stata la prima volta che usavo i colori acrilici ne sono molto fiera, e pazienza per quelle linee un po’ sporche, migliorerò!

The weather was awful, and the pouring rain prevented us to tour the city, but at least we had long long chats on everything, from love problems to politics and religious wiews, to makeup preferences and a bit of the dear old gossip. The first shop we entered was Tiger, which is a Danish chain selling very cheap stuff, ranging from beverages and spices to accessories, tableware and toys. I bought four hobby pegs because I need something smaller than the regular clothespins to hang my makup brushes to dry after I wash them. I love this folk style and happy colors!

mollette dettaglioAvendo piovuto tutto il tempo purtroppo abbiamo girato la città meno di quanto volessimo, in compenso ci siamo fatte lunghissime chiacchierate su tutto, dalle questioni di cuore alle opinioni politiche e religiose, fino ai gusti in fatto di trucco e un po’ di sano gossip, che non fa mai male. Il primo negozio dove siamo entrate è stato Tiger, che per chi non lo conoscesse vende roba lowcost, dalle bevande alle spezie fino alle stoviglie e ai giocattoli. Io ci ho comprato un set di quattro mollette in legno, che mi servono per appendere i pennelli a testa in giù dopo averli lavati per bene. Mi piace un sacco la decorazione con quegli allegri uccellini folk!

Then, as I needed a new pair of socks, I bought these at Oysho. I love that shop because of the kawaii-style prints and designs: these in particular sport a piglet’s face and polka polka dots, how could I leave them on the shelf? They are sufficiently thick but not too heavy, and they have nonskid silicon pads on the sole, so I’m satisfied with my buy.

calzePoi, data la mia costante penuria di calze, ho compato questo paio di calze maialose (coi purcelass!) da Oysho, negozio che mi è sempre piaciuto tanto perché è facile trovarci roba in stile kidult o comunque più divertente del solito intimo. Queste calze vanno benissimo per la stagione invernale-autunnale, sono sufficientemente spesse e hanno anche dei gommini antiscivolo sulla pianta, quindi sono molto soddisfatta dell’acquisto.

We entered the M.A.C. store but I felt a bit uncomfortable in that high-end atmosphere. I love orange lipsticks, so I tried the famous Morange on my lips. Even if the consistency was perfect, it looked horrible on my face, my skin seemed gray in comparison. Sigh. I didn’t take a photo but i looked ill. I had a bit more luck at the OVS store, where I found the perfect cold pink after a long search in different counters. I don’t like pink much and I never felt the need to purchase a bottle of pink lacquer, but I needed this for a nail art I want to do in the near future. It’s called “La vie en rose” from Shaka and is the perfect mixture between lilac and pink. I think it looks gorgeous on yellow toned skins as mine.

shaka la vie en rose

Siamo poi andate allo store M.A.C., dove mi sono sentita in completa soggezione dei commessi. Amo molto l’arancione e quindi ero decisa a provare ed eventualmente comprare il famoso Morange, ma su di me s’è rivelato orribile, a contrasto io sembravo un cadavere. Non ho fatto una foto ma credetemi,  quel colore tirava fuori tutto il grigio dalla mia pelle, dandomi un’aria malata. Sigh. Mi è andata decisamente meglio da Ovs, dove ho trovato lo smalto rosa freddo perfetto. Non amo affatto il rosa e infatti non avevo mai sentito il bisogno di comprami uno smalto di quella nuance, ma in questo caso mi serve per una nail art che sto progettando di fare. Questo è “La vie en rose” di Shaka, e contiene una punta di blu che  lo rende bellissimo sulle carnagioni calde.

Then I was so happy when I found a box completely full of Essence color and go in “Choose me”. It’s not uncommon to find batches of discontinued products from Essence, especially if it’s nail polish. This is literally one of the best colors ever created (lol), it’s a deep turquoise with blue and golden speckles, and it’s my sister’s favourite nail polish-we refer to it as the “siren tail” lacquer, because if sirens existed, their tails would be like this. She had a bottle but it thickened, as many Essence glitter polish do, so I gave her a new bottle and I took back the dried out one (I want to see if I can revive it someway).

Essence colour & go choose me

Sono andata in visibilio, poi, quando ho trovato una scatola piena di questo smalto. Non è raro trovare stock di merce Essence invenduta, specie se si tratta di smalti, ma non pensavo di essere così fortunata da trovare un lotto intero di “Choose me”. Per me è IL colore, è un turchese intenso pieno di pagliuzze blu e dorate, ed è lo smalto preferito di mia sorella- lo chiamiamo “lo smalto color coda di sirena”. Lei ne possiede già una boccetta, ma s’è tutta seccata nonostante fosse ben al di sopra della metà (un classico con gli smalti glitterati Essence), quindi io le ho regalato questa e mi sono ripresa quella vecchia perché voglio capire come rinnovarla.

This is my birthday self-present. I was looking for a blue liquid eyeliner and I found this felt tip eyeliner from Pupa.  I love the color, and I’m very satisfied with the wear: I swatched the tester on the back of my hand and at the end of the day it was still holding perfectly. Sure it’s a bit expensive (14.oo E!) but sometimes one can spree a bit for quality products. It has a felt tip, which is nice for less expert hands.

Pupa Vamp liner 301

Non poteva mancare l’autoregalo di compleanno, no? Era da tempo che desideravo un eyeliner blu elettrico e tadaa!  Ho preso il Pupa Vamp nella colorazione n. 301. E’ un colore meraviglioso, trovo che faccia risaltare la componente verde dei miei occhi. La durata è veramente degna di nota: l’ho provato sul dorso della mano e a fine giornata era ancora lì, saldo e netto. Di certo costicchia (14 E!), ma per una volta si può scialare, specie per prodotti di buona qualità come questo. Bonus point per le meno esperte: la punta in feltro.

Then we entered the Lush shop and I was smelling hectically everything. The clerk was so nice and offered us to try a facial treatment with their famous fresh masks, but we have to turn down the offer because we were both to take the train in an hour. Claire insisted to buy me something as a present, so in the end she bought me a jar of Lemony Flutter. She couldn’t give me a better present, as it has an intoxicating lemon sherbet smell I could sniff for hours, and then it has a very good nourishing formula: I already tried it and it keeps the promises of soft hands) She brought me also a lovely coral lipstick she received with a glossybox delivery and she never used because of its color, but I forgot to take a pic of it!

morbidissima lush

Alla fine della giornata siamo passate da Lush, dove ho annusato tutto tranne i muri e i commessi : ). Un commesso gentilissimo ci ha chiesto se volevamo provare un trattamento con le loro famose maschere viso fresche ma purtroppo abbiamo dovuto rifiutare, in quanto avremmo dovuto prendere il treno entro un’ora. Claire ha insistito per regalarmi qualcosa e alla fine le ho chiesto di comprarmi la crema cuticole “Morbidissima”, decantata da molte beauty blogger. Non poteva farmi un regalo migliore, adoro l’odore che ha (sembra proprio di annusare della granita al limone) e anche la consistenza super nutriente e lenitiva che mantiene la promessa insita nel nome. Claire in realtà mi ha fatto anche un altro pensiero gentile: un bel rossetto color corallo che ha ricevuto via Glossybox e che non aveva mai usato dato che non le piaceva la tonalità, ma purtroppo mi sono dimenticata di fotografarlo!

In spite of the rain and the obnoxious crowd you find in Milan in sale days I loved every moment with her and I hope we can meet again soon🙂

Nonostante la pioggia e la insopportabile, onnipresente folla tipica di Milano in tempo di saldi, mi è piaciuto un sacco incontrarla e spero proprio ci rivedremo presto!🙂

2 thoughts on “Milan haul and NOTD – cosa ho comprato a Milano + NOTD

Di' la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...